ULTIME NOTIZIE
loading...
loading...

Vaccini: il ricorso al Tar che fa tremare la santa inquisizione del vaccino

122
Condivisioni Totali

Slitta la decisione del Tar dell’Emilia-Romagna sui ricorsi contro le norme che dispongono l’obbligo della vaccinazione dei bambini per la frequentazione di asili nido. Il tribunale, dopo l’udienza di ieri, ha infatti deciso “alla luce dell’estrema delicatezza e della particolare complessità delle questioni in esame”, di acquisire una “dettagliata e documentata relazione di chiarimenti” sul tema da parte del Ministero della Salute, indicando in 45 giorni il termine per ricevere gli atti. Una nuova udienza è fissata per il 13 giugno.

L’ordinanza dei giudici è su due ricorsi ora riuniti, il primo presentato da una ventina di famiglie di Rimini contro la delibera del Comune romagnolo che recepisce la legge regionale sui vaccini, il secondo, del Codacons, contro la delibera attuativa della giunta della Regione. In questo ricorso, in particolare, si faceva notare che l’obbligo vaccinale “non risulta attuabile per indisponibilità di uno dei quattro vaccini obbligatori, ovvero del vaccino antidifterico”.

Abbiamo deciso di intervistare l’Avvocato Matteo Pavanetto, che rappresenta le famiglie ricorrenti, ecco cosa ci ha detto:

122
Condivisioni Totali

Loading...

Lascia il tuo commento:

commenti