Radioattività: arrivano dai pescatori del Pacifico del Nord le foto dei pesci con tumore.

loading...

Aumenta la preoccupazione per il crescente numero di pesci con tumori pescati nel oceano pacifico del nord.

I pesci sono gravemente contaminati dalle radiazioni provenienti dalla centrale atomica di Fukushima, il disastro nucleare più grave della storia è ancora all’inizio della sua nefasta manifestazione.

Le autorità mondiali sono impotenti difronte alla continua fuoriuscita di radiazioni, il nocciolo dei vari reattori è irrimediabilmente compromesso e non è più possibile stabilizzarlo.

E’ anche impossibile avvicinarsi alla centrale con qualunque mezzo, sia robot che umani infatti entro massimo un’ ora dal momento in cui vengono colpiti dalle radiazioni… muoiono o si disattivano.

Queste sono le foto che abbiamo ricevuto dai vari attivisti che ci stanno segnalando il problema, gravissimo a cui tutta l’umanità sta andando incontro, se non si troverà il modo di far cessare le fughe radioattive nell’acqua, la fine della razza umana è garantita.

Questo quindi è solo l’inizio della fine e sembra che a nessuno interessi più di tanto la questione.

I pescatori locali che hanno pescato il pesce, spiegano:

“Dall’esterno il pesce sembrava a posto. Le crescite sembrano uan specie di uova di salmone, hanno piu’ o meno la stessa grandezza. Anche [altre] persone hanno visto lo stesso tipo di crescite nei loro pesci. “

phps7IeODPM

Un altro pescatore della zona dice:

“In tutti questi anni in cui ho fatto il pescatore, non ho mai preso un pesce del genere. Ho preso altri 3 pesci malati con gli stessi segni e questa volta uno aveva delle escrescenze che uscivano dalla sua bocca”.

phpX8tvT0PM

I pescatori del Pacifico dicono di essere arrabbiati perché il governo ignora le loro preoccupazioni, mentre gli scienziati danno una spiegazione per il fenomeno, dando istruzioni ai pescatori costieri di continuare a pescare, a vendere il loro pesce al pubblico e smettere di preoccuparsi dell’avvelenamento delle radiazioni.

phpQP0qoTPM

Secondo il Geoengineering Watch (Osservatorio di Geoingegneria), le agenzie governative USA devono ancora agire su questi allarmanti resoconti. Dicono che le richieste del Freedom of Information Act (FOIA) alla Fish and Wildlife Service americana, confermano che non hanno “fatto dei test sulle radiazioni e non hanno pianificato di farli in futuro”.

phpfERLqHPM

“il governo USA ha fallito, perchè non analizza le acque dell’Oceano per verificare la radioattività. Una volta che diventa salata, la falda acquifera entra nell’Oceano e loro non la studiano piu’. L’EPA (Ente di Protezione Ambientale) studia la nostra acqua potabile e l’aria che respiriamo, ma non l’acqua dell’Oceano… Tutto questo è folle. E’ nell’interesse nazionale degli USA, fare questo tipo di misure e l’ho detto loro, ma nessuna agenzia si fa avanti sul pezzo.”
phpU81yfuPM

Commenti

commenta