ULTIME NOTIZIE
loading...
loading...

ISLAMICI: ”le donne senza velo non vanno rispettate, è colpa loro che non si coprono”

6
Condivisioni Totali

Questo l’attacco dell’islam allo stile di vita degli europei. L’invasione che detta legge, la sharia!

”Se ti va bene la nostra legge ok, altrimenti se ti stuprano sappi che è colpa tua, che non ti sei conformata alle leggi nostre”. Queste sono in sostanza le tesi di questi “pseudo” religiosi, che cercano d’imporre uno stile di vita medioevale nelle nostre culture occidentali.

Una delle regole alle quali ci sis deve conformare è: “Paese che vai usanza che trovi”, cioè chi arriva in un paese si deve adeguare alle usanze di quel paese di quella cultura e non certo viceversa.

Quindi questi “signori” vogliono fare i padroni a casa degli altri, hanno capito male, forse hanno scambiato la nostra libertà per debolezza e hanno frainteso, hanno forse scambiato la nostra volontà di accogliere per stupidità, ed hanno sbagliato.

Speriamo che col tempo capiscano che le loro regole assurde, che comunque rispettiamo, si applicano solo a loro non certo a noi.

Con l’inasprimento delle pene per chi è immigrato si potrebbe dare un segnale forte a queste persone, per fagli capire chi comanda a casa propria. Purtroppo se tu vieni da un paese disagiato e noi ti accogliamo a braccia aperte, ma tu poi sputi nel piatto da dove mangi, mi spiace ma questa è la motivazione per la quale chi è immigrato deve rispettare per primo la legge, altrimenti la pena verrà aumentata, utilizzando l’infrazione del diritto d’accoglienza come aggravante, per inasprire la pena. Chi è reo di un reato e non è nemmeno originario di quel paese deve pagare maggiormente, perchè ha portato criminalità in cambio di accoglienza. (fonte)

Cosa ne pensate è giusto far capire a queste persone che a casa nostra si applicano le nostre regole ?

6
Condivisioni Totali

Loading...

Lascia il tuo commento:

commenti