ULTIME NOTIZIE
loading...
loading...

INQUINAMENTO: ”non è colpa del traffico ma del PETROLIO” la Svezia dice STOP.

311
Condivisioni Totali

E’ inutile ignorare la causa del problema inquinamento, la Svezia dice stop al petrolio.

La sfida viene lanciata da uno dei paesi del nord europa, la Svezia, che invita tutti a considerare il vero problema non i suoi effetti.

Sconfiggere l’inquinamento è importante per tutti, generazioni attuali e future. Lo scontro è tra chi ce lo vuole imporre e chi invece ha già trovato delle alternative.

L’idrogeno è abbondante e facile da ricavare dall’acqua, economico e quasi illimitato, considerando che i due terzi del pianeta sono ricoperti d’ acqua.

La Svezia sarà il primo paese senza combustibile fossile. Il piano del governo per avere il 100% di energie rinnovabili.

SAREMO COMPLETAMENTE LIBERI DAL PETROLIO E DA CHI VUOL RENDERCI SCHIAVI

Il Governo svedese si sta impegnando per migliorare la qualità della vita nel proprio Paese.

E dopo aver annunciato di voler diminuire le ore di lavoro giornaliere da 8 a 6, il primo ministro svedese, Stefan Löfven, ha annunciato che il suo paese si adopererà per diventare “il primo stato dove non si utilizzano i combustibili fossili per produrre energia”.

L’ha annunciato durante un discorso tenuto all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, come riporta l’Independent. (fonte)

Quelle scie, qualunque cosa siano, sono scie di morte non certo aria fresca.

Era il 1995 le auto a idrogeno c’erano già a quei tempi?

Il patto tra Bush e Berlusconi che oggi ci fa avvelenare tutti

Perché gli aerei moderni non possono emettere la scia di condensa?

311
Condivisioni Totali

Loading...

Lascia il tuo commento:

commenti