ULTIME NOTIZIE
loading...
loading...

Ecco come preparare una crema solare fatta in casa in modo del tutto naturale!

86
Condivisioni Totali

Quando andate al mare o uscite di casa siete abituati a portare sempre con voi molte cose, ma quello di cui non vi dovete mai dimenticare è la crema solare. Questa vi permette di proteggervi dai raggi solari e fa sì che la vostra pelle rimanga sana più a lungo.

I Danni delle Creme Solari

Gli industriali del cosmetico affermano che i prodotti chimici (che sono dimostrati aumentare il rischio di tumore) presenti nelle loro creme non vengono assorbiti all’interno del corpo, ma gli studi dimostrano il contrario: almeno quattro tra i più comuni filtri solari vengono assorbiti eccome, dato che sono stati ritrovati non solo negli strati più profondi della pelle, ma anche nelle urine.

Per fortuna potete preparare una protezione solare in casa tanto efficace quanto quelle che trovate in commercio, ma prive delle sostanze chimiche che queste contengono. Leggete con attenzione.

Imparate a preparare una crema solare fatta in casa

Con questa ricetta di bellezza vi insegneremo a preparare una fantastica crema solare fatta totalmente in casa, di ottima qualità, molto efficace e con un fattore di protezione solare pari a venti (o se volete più alto).

Ingredienti

  • Mezza tazza di olio d’oliva biologico
  • Un quarto di tazza di olio di cocco
  • Un quarto di tazza di cera d’api
  • Due cucchiai di ossido di zinco. Tenete in considerazione che ogni cucchiaio corrisponde ad un fattore di protezione solare pari a dieci; se volete aumentare il fattore, aggiungete semplicemente un altro paio di cucchiai.
  • Qualche goccia di olio essenziale della fragranza che più vi piace, l’importante è che non sia un olio fotosensibile (tutti quelli derivati dagli agrumi lo sono).

Preparazione

In un recipiente di vetro mescolate l’olio d’oliva e l’olio di cocco con la cera d’api e l’olio essenziale che avete scelto per aromatizzare la crema. Mettete poi il tutto a scaldare a bagnomaria per far sì che si sciolga e in seguito mescolate per far amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Quando questi sono perfettamente sciolti, potete aggiungere l’ossido di zinco e continuare a girare facendo molta attenzione a non inalare l’ossido di zinco.

Quando la crema è viscosa, ma non molto spessa, toglietela dal fuoco e fatela riposare alcuni minuti per poi metterla in un flacone (preferibilmente di vetro). Fatela riposare almeno un giorno prima di utilizzarla.

Questa crema solare fatta in casa che vi abbiamo appena suggerito è molto facile da preparare e gli ingredienti di cui avete bisogno sono molto semplici e facili da reperire.

In questo modo così facile potrete beneficiare di un’eccellente ed efficace protezione solare senza nessun rischio di contaminazione da prodotti tossici e potrete inoltre prendere un po’ il sole per stimolare la produzione di vitamina D in tranquillità, sapendo di essere ben protetti.

Varianti

Potete sostituire un po’ di dose di cera con del burro di karité, aggiungere l’ossido di zinco a poco olio, stemperare benissimo, e poi diluire con il liquido sciolto, altrimenti vi è più difficile il procedimento, e assolutamente non fatela riposare mentre si fredda, ma giratela spesso durante il raffreddamento per ottenere una consistenza migliore.

Inserire della vitamina C in polvere.Nella lotta contro l’invecchiamento della pelle esposta al sole, un ruolo fondamentale è svolto da sostanze naturali che vengono inserite nei prodotti solari, come le vitamine C ed E. La vitamina C, se addizionata a filtri contro i raggi UVB, rappresenta un’ulteriore protezione contro i danni degli stessi UVB. Inoltre, combinando la vitamina C e la vitamina E con un filtro solare, viene potenziata la protezione dai danni da UVA e UVB rispetto al solo filtro solare.

Conservazione

Si conserva a lungo poiché non ha fase acquosa, l’importante è tenerla al riparo dalla luce per non fare irrancidire l’olio, perciò mettetela in un contenitore scuro, come quello per gli oli.

86
Condivisioni Totali

Loading...

Lascia il tuo commento:

commenti